• Nouvelle Revue Théologique en français
  • Nouvelle Revue Théologique in english
  • Nouvelle Revue Théologique in english
  • Nouvelle Revue Théologique in italiano
Versione stampabile : Storia della Nuova Rivista teologica

Ricerca

Newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter

La rivista

Revista pubblicata ogni tre mesi da un gruppo di docenti dell’Istituto di Studi Teologici (Institut d'Études Théologiques, Facoltà di teologia della Compagnia d

Continua

Iscrivetevi

    

 

Moulins-Beaufort

Hors-collection : L'Eglise face à ses défis

Mgr Eric de Moulins-Beaufort


Le livre de la rentrée: entre crise et espérance

Commandez-le ici

Storia

All’origine della Nouvelle Revue Théologique si trova la personalità straordinaria di un sacerdote della diocesi di Tournai, Monsignor Jean-Joseph Loiseau. Costui lancia nel 1847 una prima rivista, intitolata Mélanges Théologiques, che dirigerà fino al 1858, per poi dedicarsi ad una seconda rivista, la Revue Théologique, dal 1856 al 1863. Nel 1865, infine, fonda con l'editrice Casterman la Nouvelle Revue Théologique, di cui sarà direttore fino al 1895. La rivista non subirà in seguito alcuna interruzione se non quelle dovute alle due guerre mondiali.

Nel 1895 la pubblicazione viene affidata ai Padri Redentoristi, che ne manterranno la direzione fino al 1907. L'editrice Casterman trova in seguito un successore nella persona di un gesuita francese di Tolosa, padre Jules Besson, che dirigerà la NRT fino al 1921. È nello stesso 1921 che l’editore chiede ai gesuiti belgi di assumerne la responsabilità editoriale.

Evoluzione della Nouvelle Revue Théologique

Tale incarico ricade su un gruppo di docenti che insegnano teologia ai giovani gesuiti in formazione, prima a Lovanio (1921-1948) e poi nella vicina Eegenhoven (1948-1972). Nel frattempo, nel 1968, su richiesta di padre Philippe Franchimont, Provinciale, e soprattutto su iniziativa di padre Albert Chapelle, la facoltà gesuita aveva rinnovato i propri metodi di insegnamento: era nato l’Istituto di Studi Teologici (Institut d’Études Théologiques, IÉT).

Dal 1972 al 1997, pur sempre sotto la responsabilità di docenti dell’IÉT, la Nouvelle Revue Théologique venne pubblicata a cura del Centro di documentazione e di ricerche religiose (Centre de documentation et de recherche religieuses, CDRR) situato a Namur, ove era stata trasferita la biblioteca di filosofia e teologia ricostituita dopo la guerra a Eegenhoven.

Nel 1997 l'editrice Casterman, ancora proprietaria della rivista, ne cedette il titolo alla Compagnia di Gesù. Fu allora che la sede amministrativa venne fissata a Bruxelles. Dal 2000 la NRT viene stampata a cura della casa editrice Peeters.

Per una storia più approfondita della rivista e una più precisa documentazione sugli autori, i lettori, i temi affrontati, si veda B. Pottier, «80 années de la Nouvelle Revue Théologique (1921-2000)», in NRT 2002 (124/1); p. 94-128.

Tra gli autori pubblicati dalla Nouvelle Revue Théologique figurano nomi prestigiosi della teologia e della filosofia contemporanee: von Balthasar, Congar, Daniélou, Durwell, Fessard, Feuillet, Galot, Grelot, Malevez, Marcel, Maréchal, Martelet, Mersch, Philippe, Pinckaers, Przywara, Rahner, Sesboüé, Tillard, Tillette, Vanhoye, ecc.

Siete qui NRT › La rivista › Storia

nuova collezione

Questioni di attualità